martedì 2 dicembre 2014

In attesa che Sara si riprenda

Sì, sono giorni non buoni questi per Sara. Le tre presentazioni del libro alle quali ha partecipato avevano già influito negativamente sulla sua salute. Inoltre è bastata una riparazione alle tapparelle di casa con l’uso probabilmente di qualche prodotto chimico (anche se applicato all’esterno dell’abitazione),  per provocarle vomito, forti dolori di testa e l’infiammazione del trigemino con conseguente gonfiore del viso.
Ora sta cominciando a stare meglio e promette che, appena si sentirà in grado, risponderà alle numerose mail e messaggi che ha ricevuto. Si scusa e chiede un po’ di pazienza.
Nel frattempo abbiano ricevuto lusinghieri apprezzamenti da parte di chi ha letto il nostro libro e sappiamo anche che alcuni lo useranno come regalo di Natale. Questo ci fa sentire orgogliose e ringraziamo di cuore tutti.
Personalmente, invece, mi sto preparando alla prossima presentazione del libro che avverrà ad Albenga il 12 dicembre: la prima volta senza Sara che sarà però presente in un video.


                                                             Buona lettura a tutti.

Patrizia

1 commento:

  1. Tanti Auguri per tutto Sara..... riprenditi presto !

    RispondiElimina